Results 1 to 6 of 6

Thread: Backtrack 4 su penna USB in persistent mode

  1. #1
    Just burned his ISO
    Join Date
    Mar 2010
    Posts
    3

    Default Backtrack 4 su penna USB in persistent mode

    Salve a tutti,
    so che la domanda non Ŕ nuova e so anche che esistono diversi tutorial in giro, tuttavia non riesco in alcun modo ad ottenere una distribuzione di backtrack su penna usb che funzioni correttamente in persistent mode. Il risultato migliore che sono riuscito ad ottenere Ŕ stato seguendo il tutorial sul sito ufficiale, tuttavia la penna usb funzionava correttamente solo sul computer in cui avevo effettuato la procedura di installazione: far partire la stessa penna usb su altri computer mi Ŕ risultato impossibile. Ho provato anche la procedura di installazione con unetbootin ed altri programmi pensati per la realizzazione di live usb, tuttavia i risultati sono stati peggiori. Vorrei riuscire ad ottenere una distribuzione che funzionasse in persistent mode e che partisse su tutti i computer senza problemi di compatibilitÓ: mi potete dare qualche consiglio?

    Ho un'altra domanda: una penna usb da 4GB Ŕ sufficiente per un utilizzo della distro "senza problemi"?

  2. #2
    Moderator
    Join Date
    Aug 2007
    Posts
    1,053

    Default

    una penna usb da 4GB Ŕ sufficiente per un utilizzo della distro "senza problemi"? x
    si

    so che la domanda non Ŕ nuova e so anche che esistono diversi tutorial in giro, tuttavia non riesco in alcun modo ad ottenere una distribuzione di backtrack su penna usb che funzioni correttamente in persistent mode. Il risultato migliore che sono riuscito ad ottenere Ŕ stato seguendo il tutorial sul sito ufficiale, tuttavia la penna usb funzionava correttamente solo sul computer in cui avevo effettuato la procedura di installazione: far partire la stessa penna usb su altri computer mi Ŕ risultato impossibile. Ho provato anche la procedura di installazione con unetbootin ed altri programmi pensati per la realizzazione di live usb, tuttavia i risultati sono stati peggiori. Vorrei riuscire ad ottenere una distribuzione che funzionasse in persistent mode e che partisse su tutti i computer senza problemi di compatibilitÓ: mi potete dare qualche consiglio?
    la questione Ŕ che devi controllare sia durante la fase di creazione della usb-persistent che durante l' utilizzo su altre macchine la usb dedicata a BT sia riconosciuta sempre con la stessa "lettera" attribuita al devices.

    la migliore soluzione, secondo me poi e' possibile che altri si trovino meglio in altri modi, e' inserire la chiavetta usb nella macchina da usare per crearti la tua BT su usb in persistent mode, e fare in modo che sia riconosciuta, cambiando le impostazioni del BIOS, come primo devices di boot -> /dev/sda, poi dopo averla creata, segui il video-tutorial sul sito off-sec, ogni volta che andrai su altre macchine ti basta andare nel BIOS delle rispettive macchine e fare in modo di cambiare le impostazioni, facendo riconoscere la usb-persistent come primo devices quindi /dev/sda.

    questo per il semplice fatto che se ogni macchina ha qualche HDisk attaccato oppure anche varie partizioni il BIOS di ogni macchina non puo' sapere se la tua usb-persistent e' il primo/secondo/terzo o quarto devices, mentre in questo modo sara' sempre il primo e bootera' tranquillamente senza problemi salvandoti i changes.

  3. #3
    Just burned his ISO
    Join Date
    Mar 2010
    Posts
    3

    Default

    Grazie per la risposta, tuttavia vorrei spiegare passo passo il problema...
    Ho seguito il tutorial presente sul sito della off-sec del titolo "BackTrack 4 Persistent USB Install Video": ho avviato l'iso di BT4 da VirtualBox su sistema operativo linux Mint. Il problema principale si Ŕ presentato nel momento in cui installo il grub con il comando

    Code:
    grub-install --no-floppy --root-directory=/mnt/sda1 /dev/sda
    in quanto viene visualizzato il seguente output

    Code:
    Unknow partition table signature
    Naturalmente se tento di avviare backtrack da penna usb ottengo il seguente risultato

    Code:
    GRUB
    In questo punto non posso pi¨ scrivere nulla e posso quindi solo riavviare il computer. Il pennino Ŕ da 16GB.
    Avete suggerimenti o link?

  4. #4
    Just burned his ISO
    Join Date
    Jul 2009
    Posts
    21

    Default

    Secondo me se hai una penna da 16 giga potresti usare anche ubiquity, ovvero avvii l'iso bt4 da vmware workstation (ma penso che va bene anche VirtualBox che non uso) connetti la penna alla macchina virtuale poi da shell lanci ubiquity segui tutte le istruzioni: lingua, fuso orario, tastiera italiana, poi mi sembra al 4 passaggio selezioni il device della tua penna usb che dovrebbe apparire nel menu se la macchina virtuale l'ha riconosciuta, poi compili gli altri spazi con nome, user name, password, nome pc, e poi nell'ultimo passaggio prima di istallare premi l'opzione advanced e selezioni di nuovo la pennetta, serve per l'avvio; infine premi install, aspetti 2 orette circa e quando ha finito riavvii e dal bios dai l'opzione usbdrive.
    Dovrebbe funzionare.

  5. #5
    Just burned his ISO
    Join Date
    Mar 2010
    Posts
    3

    Default

    Ho provato ad applicare la procedura da te descritta: ho avviato Backtrack FrameBuffer ed ho successivamente avviato ubiquity. Durante l'installazione ho premuto il tasto advanced ed ho selezionato la pennetta usb (vi era /dev/sda con accanto il modello della penna). Dopo un paio d'ore circa ho finito l'installazione: tuttavia riavviando il computer, sembra che la penna usb non venga per nulla vista (sembra come se fosse una normale penna usb e non una penna con un bootloader). Tuttavia l'installazione sembra andata a buon fine (sono effettivamente presenti dei file nella penna). Cosa mi consigliate di fare?

  6. #6
    Just burned his ISO
    Join Date
    Jul 2009
    Posts
    21

    Default

    Innanzi tutto potresti provare ad avviare la penna usb da un altro pc non datato assicurandoti di avviare il usbdrive dal boot menu del bios se ancora non dovesse funzionare si pu˛ escludere che il problema dipenda dal pc a tal punto potresti lasciar perdere VirtualBox o altri emulatori e masterizzare la iso bt4 su un dvd vuoto, poi avviare dal menu di boot l'optical drive, una volta avviata bt4 in Livecd colleghi la penna Usb e ripeti la procedura descritta sopra.
    A questo punto non cŔ ragione immaginabile per cui non debba funzionare.

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •